Chi siamo ASSOCIAZIONE DILETTANTISTICA PESCATORI SILE Treviso

Chi Siamo Associazione Dilettantistica Pescatori Sile

Sito: www.pescatorisile.altervista.org

Chi siamo

ASSOCIAZIONE DILETTANTISTICA PESCATORI SILE

Treviso, 31/10/2018

Cenni di storia :

L’Associazione Dilettantistica Pescatori Sile fondata intorno agli anni ’70 ha gestito e curato le acque del Sile e dei suoi affluenti Pegorile e Botteniga in virtù della Concessione a suo tempo ricevuta e rinnovata negli anni successivi.

Nel corso dei precedenti anni l’attività principale , come da statuto, era rivolta a soddisfare la passione dei soci oltre al controllo, offerto dalla vigilanza volontaria di alcuni soci tra i quali erano presenti anche guardie giurate.

Con l’avvento del Parco del Sile l’Associazione ha modificato il proprio Regolamento a seguito di precise indicazioni del Parco stesso fino allo scorso anno in cui il Consiglio Direttivo in carica ha deciso di non presentarsi in occasione delle nuove elezioni per il rinnovo delle cariche sociali.

Come ultimo atto di detta gestione si è comunque provveduto alla semina nelle acque libere all’interno del Parco, di circa 15.000 avannotti di trote marmorate di ceppo Piave.

Il Nuovo Direttivo ( da novembre 2017) :

Le elezioni avvenute nel mese di ottobre 2017 hanno così espresso un nuovo Consiglio Direttivo che fin da subito ha sposato le indicazioni del Parco e in pochi mesi ha drasticamente modificato il Regolamento di pesca incentrando e promuovendo il no kill attraverso la promozione svolta in occasione della Fiera di Vicenza “Pescare Show”e con la presenza di un proprio stand alla Fiera “Caccia e pesca” di Longarone.

Quanto sopra per far conoscere a una più vasta platea il fiume Sile e quindi indirettamente anche il Parco.

Noi crediamo infatti che tali promozioni, oltre agli inviti fatti alle varie Associazioni di altre regioni dedite allo “Street Fishing” una nuova moda di pesca NO Kill , siano un importante strumento di promozione turistica per tutta la città e la Provincia con indiscutibili benefici economici specialmente per le attività turistiche.

Nel mese di settembre 2018 alla prima manifestazione hanno partecipato ben 62 coppie di pescatori che hanno soggiornato con famiglie e amici e oltre alla pesca hanno apprezzato l’ospitalità e le bellezze della Marca trevigiana.

Ci preme sottolineare anche l’avvenuta aggiudicazione nel corso del 2018, da parte della nostra Associazione, del Bando redatto dalla Regione Veneto in cui l’aggiudicatario riceveva una cospicua cifra da destinare alla semina di novellame di trota marmorata ( ceppo Piave ) e di temolo ( ceppo adriatico ).

In funzione di detta aggiudicazione sono state seminate nelle acque libere (non in concessione) circa 38.200 trotelle marmorate e 40.000 temoli con il fine di una rinaturalizzazione con individui autoctoni.

E’ importante segnalare che come Associazione ci siamo distinti, in occasione delle asciutte dei vari canali avvenute in febbraio , nel dare il nostro contributo alle guardie provinciali preposte al salvataggio dei pesci che sarebbero morti e che invece sono stati salvati e seminati in altri siti non interessati dall’asciutta.

Quanto sopra per perseguire l’obiettivo di conservazione del territorio specialmente sia delle aree protette che della fauna ittica pregiata come i salmonidi e i timallidi.

Infine ricordiamo anche che attraverso sia le guardie giurate sia gli ispettori volontari di vigilanza appartenenti all’Associazione forniamo una presenza costante di sorveglianza, non solo per scoraggiare eventuali bracconieri, ma anche la presenza di “sentinelle ecologiche” attente e pronte a segnalare eventuali scarichi abusivi a tutela e protezione di tutto il territorio interessato.

Segnaliamo che la nostra Associazione fa parte del “Forum Ambiente” che riunisce varie Associazioni ( Italia Nostra, Legambiente, Lipu, Vivere il Botteniga, il WWF, Treviso sotterranea, Gli amici dello Storga , Energo club che perseguono tutte il mantenimento o meglio il miglioramento del territorio regionale.

A tutt’oggi la nostra Associazione vanta 111 soci ( tra ordinari, pensionati con pensione al minimo , pierini al di sotto dei 14 anni , disabili ). I dati sopra esposti sono aggiornati al 31/10/2018.

Consiglio

Presidente: Ongaro Roberto

Vice Presidente e Segretario: Calzavara Francesco

Coordinamento vigilanza: Cavallazzi Fausto

Consigliere Tesoriere: Giuseppucci Gabriele

Consigliere – Immissioni: Torresan Giorgio

Consigliere: D’Urso Diego

Consigliere: Buosi Albino

Consigliere: Ziliotto Christian

Consigliere: Mestriner Mariano

Home